logo

Tra cose serie, meno serie e quasi irreali

L'EDITORIALE DI BRUNO COSTANTINI

CdT
 
12
febbraio
2018
06:00
Bruno Costantini

di BRUNO COSTANTINI - Il periodo è pesante. Non passa giorno che non vi siano servizi, dibattiti o eventi legati a «No Billag». Il tema è importante e ci sono buoni motivi – più volte esposti su queste colonne – per respingere l'iniziativa, compresa anche la professionalità di molti validi colleghi di Besso e Comano, però l'ente radiotelevisivo pubblico comincia un po' a stufare e insospettire con tutta l'autoreferenziale potenza di fuoco che sta scaricando sul...

Riservato agli abbonati   

L'articolo che vuoi leggere è riservato agli abbonati

Prossimi Articoli

Bruxelles e i conti dell’Italia

L'EDITORIALE DI FERRUCCIO DE BORTOLI