logo

Il commercio al dettaglio risale la china grazie alla neve

Dopo anni di flessione il 2017 registra una crescita - Particolarmente favorevole il mese di novembre che ha spinto i consumatori ad acquistare il necessario per andare a sciare

Maffi
 
06
febbraio
2018
11:10
ats

ROTKREUZ (ZG) - Dopo anni di flessione, l'anno scorso il commercio al dettaglio ha rialzato la testa. In particolare il mese di novembre, indica una nota odierna dell'istituto GfK, ha registrato una crescita del 2,4% dovuta anche alle forti nevicate che hanno spinto i consumatori ad acquistare il necessario per godersi le piste da sci.

Secondo il GfK Markt Monitors, tra il 2016 e il 2017 il settore ha segnato un ristagno. Si tratta comunque di un dato positivo, precisa la nota, visti gli anni di magra precedenti. La tendenza al miglioramento ha contraddistinto sia il settore alimentare che il settore non alimentare.

In base ai dati raccolti dagli analisti, l'anno scorso hanno approfittato della maggior tendenza all'acquisto il settore del giardinaggio (Do-it Garden) e degli sport invernali.

Nel periodo in rassegna la vendita online ha fatto segnare un ulteriore incremento. Dati particolareggiati su questo settore verranno diffusi solo a metà febbraio.

Edizione del 21 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top