logo

Nigeria: Boko Haram attacca una scuola, sparite 111 studentesse

 
21
febbraio
2018
16:23
ats

DAMATURU - Sono 111 le ragazze nigeriane scomparse dopo l'attacco sferrato da Boko Haram in una scuola a Dapchi, nello stato di Yobe e non cinquanta come comunicato in precedenza. Lo ha detto la polizia secondo quanto riportato dai media internazionali. "Su 926 studentesse, 815 sono tornate a scuola il giorno dopo l'attacco", ha spiegato ai media internazionali il comandante Abdulmaliki Sumonu che ufficialmente nega si tratti di "rapimenti". La maggior parte delle studentesse e degli insegnanti sono riuscite a scappare la sera dell'attacco dopo aver sentito gli spari dei jihadisti che si stavano avvicinando alla scuola nel villaggio di Dapchi.

Prossimi Articoli

Frontalieri disoccupati, pagherà chi dava lavoro

L'UE trova un accordo su un nuovo sistema di indennizzo - Per la Svizzera potrebbe essere un salasso

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web

Jeans, moto e sneakers nel mirino dell'UE

Entrano in vigore oggi i dazi applicati sulle importazioni di prodotti statunitensi in Europa - Tra i marchi simbolo colpiti anche Levi's, Nike e Harley Davidson

Edizione del 24 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top