logo

Una bimba e una 18.enne le due vittime della sparatoria di Toronto

Domenica sera un uomo ha aperto il fuoco nel quartiere Greektown e poi è stato ucciso - Ancora ignota la matrice del gesto - VIDEO

 
23
luglio
2018
06:12
Red. Online

TORONTO - Le due vittime rimaste uccise a Toronto dopo che domenica sera un uomo ha aperto il fuoco in una strada del quartiere greco sono una ragazza di 18 anni e una bambina di 10 anni. Lo ha reso noto la polizia, che non esclude al momento alcuna pista, compresa quella terroristica. I feriti sono 14, 5 in gravi condizioni, tra i quali una bimba di 8 anni.

L'episodio è avvenuto nella zona tra Danforth e Logan avenues, nel quartiere conosciuto come Greektown. Il portavoce della polizia, Mark Pugash, ha chiarito che è ancora troppo presto per capire se si tratti di un atto terroristico o di altro.

L'uomo che ha aperto il fuoco in strada è stato ripreso in un video amatoriale mentre apre il fuoco contro le persone. Nel filmato, che è stato pubblicato sui principali social network, si vede un uomo vestito di nero, a volto scoperto, e con un cappello in testa mentre si avvicina ad un edificio estrae la pistola ed esplode alcuni colpi.

Prossimi Articoli

Maxi incendio di automobili in Svezia

Gruppi di giovani teppisti hanno appiccato il fuoco alle vetture nelle zone di Göteborg e Trollhättan - Sassaiola contro i poliziotti - Nessuno è rimasto ferito

Una Difesa da 716 miliardi di dollari

Il presidente Usa Trump ha firmato il via libera alla spesa che innescherà aumenti del 2,6% per i compensi dei militari

Almeno 35 i morti per il crollo del ponte Morandi

Genova: i feriti sono 16, si cercano i dispersi - La causa del sinistro sarebbe dovuta a un cedimento strutturale - Il premier Conte: "Tragedia inconcepibile in un Paese moderno"

Edizione del 15 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top