logo

Danno fuoco a un modellino della Grenfell Tower: 5 arresti

Sul video risate e commenti offensivi sulla tragedia in cui morirono 72 inquilini del grattacielo di Londra - La polizia ha avviato un'indagine

 
 
06
novembre
2018
10:34
Red. Online

  IL VIDEO (da Youtube)

LONDRA - Cinque persone sono state arrestate in queste ore dalla polizia britannica nell'indagine su un video diffuso online nel quale viene simulato - fra risate e commenti offensivi - l'incendio d'un modellino della Grenfell Tower, il grattacielo popolare di Londra devastato l'anno scorso da un rogo in cui morirono 72 inquilini, diversi dei quali d'origine straniera.

I cinque - consegnatisi dopo aver saputo d'essere ricercati - sono accusati di reati d'ingiuria e minaccia e Scotland Yard sta valutando l'aggravante del crimine d'odio etnico. Sono tutti uomini e residenti nella zona sud della capitale: quattro sono adulti di età compresa fra 55 e 46 anni, l'ultimo è un 19enne.

La trovata di pessimo gusto ha suscitato sdegno e dolore fra le famiglie della vittime, furore sui media e condanne nel mondo politico del Regno, dalla premier Theresa May in giù. Nel video si sentono voci che sghignazzano gridando: "Aiuto, aiuto!" e "Buttatevi dalla finestra!". Alla fine un ultimo commento: "Ecco cosa succede a non pagare l'affitto".

Prossimi Articoli

California: “È il rogo peggiore della storia”

Sale a 44 il bilancio delle persone morte a causa degli incendi che hanno colpito l'area - Devastate anche le case di Gerard Butler, Miley Cyrus e molti altri VIP

Gaza: il Consiglio di difesa si riunisce per discutere gli attacchi in corso

Israele ha ammonito Hamas che continuerà ad attaccare nella Striscia se la pioggia di razzi contro civili israeliano non cesserà

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana selezionati dalla redazione web

Edizione del 13 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top