logo

Italia, il Governo è ancora lontano

M5S e Lega hanno chiesto più tempo al presidente Mattarella - Nessun accordo tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini

 
15
maggio
2018
08:01
Red. Online/ats

ROMA - Al sesto giorno di trattative, il governo gialloverde in Italia è ancora una chimera. M5S e Lega, nel lunedì che avrebbe dovuto essere decisivo per dare il là perlomeno al contratto di governo, si sono rivelati distanti sul programma e sulla casella della premiership, vero e proprio nodo gordiano per Luigi Di Maio e Matteo Salvini. I due leader sono saliti al Colle separatamente e, all'apparenza, due soli dati sembrano legarli: la richiesta di altro tempo inoltrata al presidente Sergio Mattarella e la decisione di mettere il programma al vaglio di una base sempre più scalpitante.

Mattarella per ora pazienta e concede un lasso di tempo imprecisato ai due partiti ma all'indomani della vorticosa due giorni di riunioni al Pirellone la quadra tra M5S e Lega ancora non c'è. 

 

Prossimi Articoli

Il divieto di accoglienza migranti presto nella costituzione

Lo inserirà il Governo ungherese di Viktor Orban e riguarderà i profughi economici illegali - Nella riforma anche limiti al diritto di manifestare

“Senza accordo, pronti a respingere i migranti”

Lo ha detto il ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer - Angela Merkel intende trovare una soluzione con l'Ue - Trump critica: "Cambiata violentemente la cultura europea"

Edizione del 20 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top