logo

Marco Ragini, dal Ticino alla Mongolia

L'ex allenatore del Locarno e preparatore atletico dei portieri di Bellinzona è stato ingaggiato dall'FC Ulaanbaatar

via Facebook
 
13
marzo
2018
08:55
Red.Online

ULAN BATAR - Che fosse un giramondo lo si sapeva, ma finire ad allenare in Mongolia è quantomeno un fatto curioso. L'ex allenatore del Locarno e preparatore dei portieri di Bellinzona Marco Ragini è stato ingaggiato dal FC Ulaanbaatar, squadra che milita nella Super League in Mongolia. Il tecnico sammarinese, oltre che in Svizzera e in Italia, ha fatto diverse esperienze internazionali tra cui Lituania, Olanda, Slovacchia e Congo. Ragini ha firmato un contratto di un anno e sostituisce sulla panchina il giapponese Jun Fukuda.

Prossimi Articoli

Niente allenamento per Behrami

Il ticinese ha saltato la seduta in gruppo per recuperare dalla contrattura agli adduttori

Il Belgio non stecca la prima: Panama ko

Dopo un primo tempo poco cinico, Hazard e soci si impongono per 3 a 0 sui centramericani

Petkovic: “Si fa un po' festa, poi ci si prepara per la Serbia”

L'allenatore della nazionale si è detto contento e ha parlato di "bella serata"

Edizione del 20 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top