logo

Solo multe per le aquile rossocrociate

Xhaka, Shaqiri e Lichtsteiner sono stati sanzionati con pene pecuniarie e un ammonimento - Colpita anche la Federcalcio serba

 
25
giugno
2018
18:20
Marcello Pelizzari

TOGLIATTI (dal nostro inviato)– Solo un grosso spavento. Granit Xhaka, Xherdan Shaqiri e Stephan Lichtsteiner sono stati sanzionati con un ammonimento e multe rispettivamente di 10.000, 10.000 e 5.000 franchi per aver infranto l'articolo 57 del codice disciplinare della FIFA. I tre giocatori della Svizzera si sono macchiati di comportamento antisportivo, contrario quindi ai principi del fair-play, durante le celebrazioni dei gol segnati alla Serbia venerdì a Kaliningrad. Il gesto dell'aquila, balzato agli onori della cronaca negli ultimi giorni, non è dunque stato considerato come una provocazione politica.

Allo stesso modo, la Federcalcio serba è stata sanzionata con una multa di 54.000 franchi e un ammonimento per aver violato l'articolo 67, paragrafi 2 e 3. E questo perché i tifosi hanno esposto striscioni e cantato cori discriminatori nel match contro la Svizzera, oltre ad aver lanciato oggetti in campo. Il presidente della Federazione serba Slavisa Kokeza e il commissario tecnico Mladen Krstajic sono stati puniti con multe di 5.000 franchi (oltre ad un ammonimento) per le loro dichiarazioni a margine della suddetta partita.

Articoli suggeriti

La FIFA apre un`inchiesta su Xhaka e Shaqiri

I controversi festeggiamenti di Granit e Xherdan in occasione delle due reti della Svizzera di ieri contro la Serbia potrebbero avere delle conseguenze

Anche Lichtsteiner a rischio squalifica

Il capitano della Nazionale nel mirino della FIFA per aver mimato il gesto dell'aquila bicipite di Xhaka e Shaqiri

“Come va? Siamo sempre più uniti”

NAZIONALE - Gelson Fernandes e Michael Lang descrivono il clima di questi giorni: dalle polemiche all'inchiesta FIFA

L`ASF vola basso sul caso delle aquile

All’indomani delle esultanze provocatorie di Xhaka e Shaqiri la nostra Federcalcio abbassa i toni: “Gesti spontanei e non politici" dice Claudio Sulser

Le aquile e le polemiche volano sul web

L'esultanza dopo i gol di Xhaka e Shaqiri non passa inosservata su Internet - Valanga di commenti sui social - Il Corriere della Sera titola: "Vendetta kosovara" - Possibili sanzioni dalla Fifa

Edizione del 14 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top