logo

Nuove provocazioni da Granit Xhaka

Il calciatore in vacanza alle Seychelles ha pubblicato uno scatto che lo ritrae, con la sua compagna, intento a mimare l'aquila bicefala

da Instagram
 
19
luglio
2018
11:35
ats - Red. Online

BERNA - Granit Xhaka ci prova gusto nel provocare. Tre settimane dopo aver scatenato una polemica in pieno Mondiale 2018, il giocatore della Nazionale ha nuovamente mimato l'aquila bicefala albanese, su una delle sue foto di vacanza pubblicate su Instagram.

 

@__ll.gx__

Un post condiviso da Granit Xhaka (@granitxhaka) in data: Lug 18, 2018 at 7:44 PDT

Sullo scatto, di fronte al mare delle Seychelles, si vedono il giocatore dell'Arsenal e la sua compagna, di schiena, con le mani intrecciate a formare la famosa aquila bicefala.

Lo stesso simbolo che lo Xhaka medesimo e Xherdan Shaqiri avevano minato per festeggiare il goal contro la Serbia (2-1), lo scorso 22 giugno a Kaliningrad. Era stata pioggia di critiche e la FIFA aveva condannato entrambi a una multa di 10.000 franchi ciascuno, risparmiando loro però una sospensione (vedi suggeriti).

Articoli suggeriti

Quasi ogni club di calcio conta sugli immigrati

La percentuale è altissima: il 96% - Solo 64 delle 1.440 associazioni esistenti fanno a meno di stranieri

“Vietare i doppi passaporti in Nazionale?”

Il segretario generale della Federcalcio svizzera Alex Miescher spiega che l'ASF vuole discutere della questione

“Lasciamoci le polemiche alle spalle e giochiamo”

Vladimir Petkovic e Valon Behrami caricano la Svizzera alla vigilia della sfida contro Costa Rica

Solo multe per le aquile rossocrociate

Xhaka, Shaqiri e Lichtsteiner sono stati sanzionati con pene pecuniarie e un ammonimento - Colpita anche la Federcalcio serba

Anche Lichtsteiner a rischio squalifica

Il capitano della Nazionale nel mirino della FIFA per aver mimato il gesto dell'aquila bicipite di Xhaka e Shaqiri

FIFA, ecco cosa rischiano Xhaka e Shaqiri

Nel peggiore dei casi i due centrocampisti potrebbero venire squalificati per due partite - Ma da parte svizzera filtra ottimismo

L`ASF vola basso sul caso delle aquile

All’indomani delle esultanze provocatorie di Xhaka e Shaqiri la nostra Federcalcio abbassa i toni: “Gesti spontanei e non politici" dice Claudio Sulser

Le aquile e le polemiche volano sul web

L'esultanza dopo i gol di Xhaka e Shaqiri non passa inosservata su Internet - Valanga di commenti sui social - Il Corriere della Sera titola: "Vendetta kosovara" - Possibili sanzioni dalla Fifa

L’esultanza che non passa inosservata

L'EDITORIALE DI MARCELLO PELIZZARI

Edizione del 22 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top