logo

La Svizzera rialza la testa contro la Corea

I ragazzi di Patrick Fischer si sono imposti con un nettissimo 8-0 contro i padroni di casa sudcoreani

Keystone
 
17
febbraio
2018
11:01
Red. Online

COREA - Dimenticato il brutto esordio olimpico, la nazionale svizzera di Hockey ha trovato oggi, nel secondo match dei turni preliminari, un parziale riscatto. I ragazzi di Patrick Fischer si sono infatti imposti con un nettissimo 8-0 contro i padroni di casa sudcoreani. Ad aprire le marcature è stato Hollenstein all'undicesimo minuto. La seconda e la terza rete sono arrivate nel periodo centrale firmate da Du Bois (29') e Suter (36'). Nell'ultimo terzo i sudcoreani sono praticamente crollati e i rossocrociati non hanno smesso di premere sull'acceleratore, trovando così addirittura altre cinque reti con Ruefenacht, Schäppi, Corvi e Suter (autore di un'ottima tripletta).

Questo successo permette agli elvetici di piazzarsi momentaneamente al terzo posto nel gruppo A. Un gruppo dominato proprio dalla Repubblica Ceca che i rossocrociati sfideranno domani alle 08:40 (ora svizzera) nel terzo match dei turni preliminari. 

Il tabellino

Corea del Sud - Svizzera 0-8 (0-1; 0-2; 0-5)

6568 spettatori.

Arbitri: Hribik/Rantala (CZE/FIN), Lhotsky/McIntyre (CZE/USA).

Reti: 11' Hollenstein (Haas, Loeffel) 0-1. 29' Du Bois 0:2. 36' Suter (Herzog) 0-3. 44' Ruefenacht (Untersander, Almond) 0-4. 46' Suter (Ambühl, Moser) 0-5. 47' Schäppi (Almond, Geering) 0-6. 52' Suter (Geering, Ambühl) 0-7. 56' Corvi (Hofmann, Du Bois) 0-8.

Penalità: 3 x 2' Corea del Sud; 5 x 2' Svizzera.

Edizione del 20 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top