logo

Commissione Stati: sì a parità salariale

 
13
febbraio
2018
19:51
ats

BERNA - Sì, con alcuni ritocchi, alla modifica della legge federale sulla parità salariale uomo/donna: lo ha deciso, con 7 voti contro 1 e 4, astensioni la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio degli Stati. Tra i ritocchi rispetto al disegno del Consiglio federale, figura l'obbligo per le imprese con oltre 100 dipendenti di effettuare un'analisi sulla parità salariale. Sarebbero interessati lo 0,85 per cento delle imprese e il 45 per cento di tutti i lavoratori dipendenti.

Prossimi Articoli

Troppi ostacoli di carta per la Rega

Il Ceo della Guardia aerea svizzera di soccorso, Ernst Kohler, è preoccupato per la crescente burocrazia nel settore

Scandalo in Nepal, arrestato uno svizzero per abusi

L'uomo finito in manette è un 66enne che dirige un progetto di formazione nella regione Langtang - Avrebbe già confessato di aver abusato di un adolescente in una camera di hotel

L'ultima volta di "Le Matin"

Il popolare quotidiano romando ha pubblicato il suo ultimo numero su carta - La prima pagina, invece dei soliti sgargianti colori, si presenta in bianco e nero sotto forma di necrologio

Edizione del 23 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top