logo

Commissione Stati: sì a parità salariale

 
13
febbraio
2018
19:51
ats

BERNA - Sì, con alcuni ritocchi, alla modifica della legge federale sulla parità salariale uomo/donna: lo ha deciso, con 7 voti contro 1 e 4, astensioni la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio degli Stati. Tra i ritocchi rispetto al disegno del Consiglio federale, figura l'obbligo per le imprese con oltre 100 dipendenti di effettuare un'analisi sulla parità salariale. Sarebbero interessati lo 0,85 per cento delle imprese e il 45 per cento di tutti i lavoratori dipendenti.

Prossimi Articoli

Una coppia e un bambino rinvenuti morti in un appartamento

ARGOVIA - Secondo la polizia si è trattato di un crimine violento - Sul caso è stata aperta un'inchiesta

Treni bipiano in circolazione da fine mese in Svizzera

Negato l'effetto sospensivo in merito al ricorso dell'associazione dei disabili Inclusion Handicap contro i nuovi convogli

Le modalità del ritiro patente saranno riviste

Il Consiglio federale è disposto a rivedere la legge per assicurare che le procedure siano davvero eque

Edizione del 18 febbraio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top