logo

Tragedia in Engadina: bimbo muore colpito da un sasso

Il piccolo stava compiendo un'escursione con la famiglia sul ghiacciaio del Morteratsch - A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione

Polizia cantonale grigionese
Il sasso si è staccato da un deposito di detriti.
 
18
luglio
2018
18:03
ats

PONTRESINA (GR) - Un bambino belga di sei anni è morto ieri pomeriggio sul ghiacciaio del Morteratsch, in Engadina (GR), dopo essere stato colpito da un sasso.

Il bambino stava compiendo un'escursione con la sua famiglia da Pontresina (GR) al ghiacciaio, quando da un deposito di detriti si è staccato un masso che ha colpito il giovane alla testa, indica in una nota odierna la polizia cantonale grigionese.

La famiglia e altre persone hanno cercato di soccorrere il bambino e hanno allarmato le forze di intervento. Nonostante il tentativo di rianimazione da parte del personale della Rega, il bimbo è morto sul posto a causa delle gravi ferite riportate.

Il Ministero pubblico e la polizia cantonale grigionese hanno aperto un'indagine per chiarire la dinamica dell'incidente.

Prossimi Articoli

Aggredirono 5 donne fuori dalla discoteca: identificati

Alcuni dei presunti autori delle violenze di Ginevra sono cittadini francesi - Due vittime gravemente ferite, una ancora in coma

Chi era alla guida? Dopo l'incidente si accusano a vicenda

Il sinistro è avvenuto nei pressi del passo della Flüela (GR): gli occupanti del furgone, un uomo e una donna, erano entrambi senza patente

TCS, dall'inizio delle vacanze 16.150 telefonate

Il bilancio delle richieste d'aiuto provenienti dall'estero alla Centrale d'intervento ETI, giorno più carico il 4 agosto

Edizione del 15 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top