logo

Per l'Hardturm sarà la volta buona?

Gli abitanti di Zurigo tornano alle urne il 25 novembre per decidere se realizzare lo stadio - Le forze politiche sono più divise che mai

 
09
novembre
2018
06:00
Giorgia Von Niederhäusern

  Ecco come sarà la nuova arena

  Vi ricordate come era fatto quello vecchio?

ZURIGO - Che questa sia la volta buona per chi vuole veder costruito lo stadio Hardturm a Zurigo? Il 25 novembre gli abitanti della città dovranno esprimersi sulla costruzione di «Ensemble», il progetto scelto per la creazione della nuova struttura. In realtà in ballo c'è molto più di una semplice arena sportiva. Oltre a posti per circa 18.000 spettatori, la costruzione comprende 174 appartamenti di utilità pubblica e due torri alte 137 metri con, al loro interno, altre circa 600 abitazioni e uffici. Costo totale: 570 milioni di franchi (pagati interamente da investitori privati). La Città non dovrà insomma spendere un centesimo, ma se il progetto dovesse ottenere il nullaosta popolare, la cassa comunale registrerebbe comunque delle perdite per via della riduzione del canone del diritto di superficie concesso per l'area in cui sorgerebbero le due torri; una scelta che per la Città significherebbe rinunciare annualmente fino a 1,7 milioni di franchi.

L'annosa questione dell'Hardturm, che dovrebbe ospitare sia il Fussballclub Zürich (FCZ) sia i Grasshoppers (GCZ), si protrae dall'inizio del nuovo millennio. Dalla stagione 2007/08 l'FCZ e il GCZ giocano le loro partite al Letzigrund, concepito inizialmente come un'arena per gare di atletica leggera e grossi eventi. 

Le forze politiche zurighesi però sono più divise che mai, rendendo davvero infuocato il dibattito. Ad appoggiare il Municipio e il progetto sono i Verdi liberali, i liberali radicali, gli evangelici, i democentristi e i borghesi democratici. Socialisti ed ecologisti sono invece per il no (il PS ha addirittura lanciato un'iniziativa per uno stadio senza grattacieli e senza cooperativa abitativa, finanziato dalla Città). 

In ballo c'è anche un ricorso pendente che potrebbe posticipare la votazione: sul libretto di voto - si contesta - ci sarebbero informazioni non del tutto corrette.

Un po' di storia dell'Hardturm

Il primo stadio Hardturm è stato costruito nel 1929 e poi demolito nel 2008: i lavori di manutenzione progettati non sono mai stati eseguiti. È stato lo stadio del Grasshopper.

- Casa dello Zurigo è invece il Letzigrund. Qui si svolgono anche gare di atletica.

-Dalla stagione 2007/08 (quando lo stadio è stato completemente ricostruito) le due squadre si dividono il Letzigrund.

Edizione del 16 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top