logo

Sbanda con il camion e rovina un patrimonio mondiale dell'umanità

Un autista finito fuori strada ha danneggiato tre geoglifi del celebre sito di Nazca in Perù - Il conducente è stato arrestato e denunciato

 
02
febbraio
2018
16:16
Red. Online

NAZCA (PERÙ) - Tre geoglifi del celebre sito UNESCO di Nazca, in Perù, sono stati danneggiati dopo che un semirimorchio è uscito di strada. 

Il mezzo pesante ha sbandato e rovinato le linee di Nazca tracciate in Perù più di 2000 anni fa e rappresentanti animali e piante visibili unicamente dal cielo. Il veicolo ha invaso il sito, classato dall'UNESCO come patrimonio mondiale dell'umanità lo scorso 27 gennaio. Sul posto erano chiaramente visibili cartelli che segnalavano il divieto d'accesso. Il danno non ha mancato di scatenare le reazioni del Ministero della cultura locale.

Le guardie del sito hanno fermato il contravventore e lo hanno denunciato alla polizia peruviana. Il conducente dovrà rispondere di questo sbandamento di fronte alla giustizia. Il camion, hanno indicato le autorità, ha lasciato profonde tracce su circa 100 metri di lunghezza.

Prossimi Articoli

“Ho ripulito tutto, avevo lasciato le birre per qualche ora”

Dopo lo sfogo del parlamentare socialista Henrik Bang per dei rifiuti trovati durante una gita a San Bernardino, un ragazzo replica su Facebook

Niente plastica nei cocktail, a Locarno è un successo

Alcuni locali hanno partecipato all'iniziativa green promossa da Pernod Ricard: cannucce di carta per i drink - Andrea Bianco di MovirlavidA racconta com'è andata

Vive in Italia il gatto più lungo del mondo

Si chiama Barivel, misura un metro e venti centimetri, pesa nove chili e vive a Vigevano, nel Pavese

Edizione del 15 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top