logo

Una polizia sempre più vicina

Bilancio positivo a Locarno per il servizio di prossimità, che sarà presto allargato anche alle località periferiche consorziate

Archivio CdT
Gli agenti di quartiere sono ormai diventati figure abituali nei quartieri cittadini e si occupano anche da vicino degli anziani soli.
 
12
febbraio
2018
04:00
b.g.l.

LOCARNO - Gli agenti di quartiere a Locarno sono diventati veri e propri amici del cittadino. Se n'è avuta la conferma qualche sera fa, in occasione dell'assemblea dell'associazione del quartiere Campagna. Un momento per tirare le somme di una serie di problematiche che hanno potuto essere risolte proprio grazie al servizio di prossimità. A margine dell'appuntamento, dunque, il Corriere del Ticino ne ha parlato con il comandante Dimitri Bossalini, che annuncia l'intenzione di allargare il concetto anche alle località periferiche consorziate sotto il cappello della Regione VI.

Prossimi Articoli

Cieli ticinesi troppo affollati dai droni

Lo scontro in Verzasca fra un elicottero e un drone riporta d'attualità il tema delle normative insufficienti

Collisione tra elicottero e drone, denunciato il pilota

Il pilota del drone è stato rintracciato nei pressi della diga della Verzasca dalla polizia e verrà denunciato all'Ufac - L'elicottero è riuscito a rientrare alla base di Locarno

Edizione del 26 maggio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top