logo

Parte da Lugano il coro mondiale per la pace

La città sul Ceresio darà il "la" all'evento internazionale One Earth Choir con quasi 4 milioni di voci

Reguzzi
Il sindaco di Lugano Marco Borradori
 
17
febbraio
2018
06:00

LUGANO - I promotori lo definiscono «una straordinaria opera d'arte collettiva», «il più grande gesto creativo globale tra culture». Parliamo di One Earth Choir, l'evento mondiale che il prossimo 21 febbraio sarà inaugurato proprio da Lugano con un saluto del sindaco Marco Borradori trasmesso in 62 nazioni. In estrema sintesi: come se ci fosse un grande coro, persone da tutto il mondo intoneranno nello stesso momento la medesima melodia dando forza al messaggio di fondo dell'iniziativa, che è un messaggio (di questi tempi, una sfida) per la pace, il dialogo e la tolleranza fra diverse culture:«Abbiamo molte lingue native, ma un solo linguaggio umano, siamo una sola umanità».

 

Prossimi Articoli

Campione, il sindaco Salmoiraghi si dimette

Insieme a lui lasciano quattro consiglieri comunali - Si va verso il commissariamento

“No allo strappo, troviamo uno spazio a Finzi Pasca”

Così il sindaco di Lugano Marco Borradori sulla tensione tra il LAC e la Compagnia - Badaracco difende Gagnon e Rifici

Finzi Pasca: “Nel mio cuore son già lontano da Lugano”

L'artista torna sulla diatriba tra la sua Compagnia e la Città: "I funzionari del LAC che avevo aiutato a scegliere sono gli stessi che ora mi dicono che per me non c’è spazio" - SONDAGGIO

Edizione del 19 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top