logo

Trasporto pubblico offerto e parcheggi agevolati a Lugano prima di Natale

 
08
novembre
2018
15:37
Red. Online

LUGANO - Due giornate di trasporto pubblico gratuito e l'agevolazione delle tariffe dei posteggi di primo livello nelle domeniche 16 e 23 dicembre. Sono le misure che il Municipio di Lugano ha deciso di introdurre nel comprensorio della Città, quale misura a sostegno dei commerci cittadini. Il viaggio con i mezzi pubblici (bus e funicolare Lugano-Centro Stazione FFS) sarà offerto dalla Città le domeniche 16 e 23 dicembre nelle zone Arcobaleno 100, 110, 112, 113 e 121.

Negli stessi giorni sarà introdotta anche l'agevolazione delle tariffe dei posteggi di primo livello. Il parcheggio sarà gratuito per le prime due ore nei posteggi Motta, Balestra, Piazza Castello, Ex Pestalozzi, Conza e LAC. Superato il limite delle due ore – che ha l'obiettivo di favorire il ricambio dei veicoli posteggiati in un periodo di grande affluenza - sarà fatturato l'intero tempo di sosta. Sarà possibile usufruire della tariffa agevolata anche tramite l'applicativo ParkingPay, che entro fine novembre potrà essere utilizzato anche nei posteggi muniti di barriere. La Città prevede un minor introito di circa 33'000 franchi per quanto riguarda i parcheggi e un costo di 60'000 franchi a copertura dell'onere relativo all'offerta della gratuità del trasporto pubblico.

Questa iniziativa, che si affianca al variegato calendario di eventi promosso dalla Città durante le settimane che precedono le festività natalizie, ha lo scopo di sostenere il settore del commercio luganese.

Prossimi Articoli

"Un malinteso, è stato vittima del suo look"

Forse scambiato per un tossicodipendente, un uomo che stava andando in farmacia ha opposto resistenza a un controllo di polizia e per questo è stato condannato a una pena pecuniaria sospesa

Profumo di canapa a Davesco-Soragno

Un imprenditore vorrebbe creare una piantagione, ma alcuni abitanti sono preoccupati

La siepe della discordia

Una lite fra vicini nel Luganese per l’altezza della pianta è finita in Appello - «Colpa» anche di una perizia giudiziaria vanificata da uno stratagemma

Edizione del 13 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top