logo

Quell'errore nel Regolamento di Coldrerio

La Sezione degli enti locali ha chiamato a rapporto l'Esecutivo comunale: prendeva in autonomia decisioni che andavano sottoposte al Legislativo

Archivio CdT
 
13
marzo
2018
06:00
Marija Miladinovic

COLDRERIO - I Municipi di comuni della grandezza di Coldrerio (da 1000 a 3000 abitanti) possono stipulare autonomamente convenzioni fino ai 30.000 franchi. Se l'onere è superiore, la decisione va sottoposta anche al Consiglio comunale per il via libera. Queste disposizioni sono imposte a tutti i comuni a livello cantonale. A Coldrerio, tuttavia, il Regolamento dice qualcosa di diverso e concede all'Esecutivo di decidere in libertà per tutte le convenzioni fino ai 60.000 franchi. Ma come è possibile? Non lo è. L'errore è stato scoperto grazie ad un curioso caso, nato da incomprensioni tra i municipali ma che con il regolamento e la spesa consentita poco ha a che fare.

 

Prossimi Articoli

In dogana con due boa vivi nella borsetta

Una famiglia è stata fermata al valico di Pizzamiglio - I cani delle guardie di confine hanno segnalato la presenza dei due serpenti

Serata informativa sull'asilo in un clima teso

GUARDA IL VIDEO - Le urla e le proteste di un gruppo di presenti questa sera hanno ritardato gli interventi di sindaci, consiglieri di Stato e rappresentante della SEM sul futuro del centro in zona Pasture

Edizione del 26 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top